6 tendenze per il benessere da scoprire subito

First image...
The Resort at Pedregal – Cabo San Lucas, Messico.

Il mondo del benessere

Dalla salute olistica al detox digitale, abbiamo tutto per te.

Share
The Royal Suite presso la SHA Wellness Clinic in Spagna.
Fairmont Sonoma Mission Inn & Spa in California.

Di Nadine Courtney 

Negli ultimi anni il nebuloso settore del benessere è diventato particolarmente di moda e tutte le migliori destinazioni turistiche offrono servizi in questo campo. Se in passato ci si accontentava di hotel che proponevano qualche massaggio nelle spa oppure aggiungevano alcune lezioni di yoga al programma fitness, ora la nuova generazione di fanatici delle spa vuole qualcosa di molto più ricercato.
 
“Abbiamo registrato un cambiamento di tendenza nelle richieste dei clienti che effettuano viaggi benessere,” ha affermato Kathleen Sutter, proprietaria di un’agenzia Virtuoso a Sarasota, in Florida. “Non cercano più soltanto massaggi, yoga, trattamenti e programmi di dimagrimento, sebbene queste offerte continuino a giocare un ruolo importante.” Qualche lezione in più o l’aggiunta di qualche comfort non servono più ad attirare l’attenzione dei clienti. Infatti, i viaggiatori più esperti vogliono sfruttare al massimo le loro giornate lontano da casa con vacanze “multi-trattamento”, sedute con professionisti di fama mondiale e corsi per i quali valga davvero la pena attraversare tutto il mondo. Si tratta quindi di proposte studiate appositamente per offrire ai clienti servizi benessere innovativi.
 
L’obiettivo finale? Ritornare a casa con una maggiore autostima e un’idea più chiara di ciò che vogliamo fare nelle nostre vite. “Il benessere consiste nel vivere un’esperienza che ti aiuterà a creare un cambiamento positivo,” spiega Victoria Strubbe, consulente di Virtuoso con sede a Manhattan Beach, in California. Gli ospiti non vogliono soltanto curare una spalla dolorante; vogliono cambiare le loro vite.
 
Alla luce di queste considerazioni, abbiamo trovato le migliori tendenze per il benessere che dovete assolutamente conoscere. Dalla salute olistica all’hygge, abbiamo tutto per te.

Hygge

Negli ultimi tempi il concetto danese di hygge (pronunciato come “hu-gah”) è senza dubbio quello che ha influenzato maggiormente la comunità del settore del benessere. La popolarità dell’hygge, che può essere tradotta grossomodo come “la ricerca della felicità” (pensate a candele scintillanti, chiacchierate di fianco al caminetto con le persone che amiamo, calzini di lana e tazze fumanti di vin brulé), può derivare dal fatto che chiunque ha bisogno di cure amorevoli, a prescindere dallo status socioeconomico, dalla nazionalità e dalle idee politiche.
 
Durante i viaggi benessere questo concetto si traduce in programmi studiati per creare relazioni e vivere con semplicità, come passeggiate nei boschi, lezioni di lettura o scrittura di componimenti haiku, lezioni di acquerello e trekking. Pertanto, le sale di rilassamento pre e post-trattamento nelle spa di lusso offrono l’opportunità di vivere al massimo il concetto di hygge. In queste aree caratterizzate da una luce soffusa, gli ospiti possono sdraiarsi su una poltrona con una coperta calda e sorseggiare una tisana appena preparata.
 
Nei migliori resort del mondo il concetto di hygge dimostra che è possibile trovarsi in un’altra parte del globo (mettendosi così alla prova, poiché si esce dalla propria zona di comfort e si provano nuove esperienze) e continuare a sentirsi come a casa propria.

Alimentazione consapevole

Concedersi qualche peccato di gola è spesso uno dei piaceri delle vacanze, ma ora molti ospiti vogliono mangiare in modo più sano e compiono scelte alimentari più attente in base a esigenze personali.
 
“I consumatori sono stanchi di sentire la parola “dieta”,” afferma Sutter. “Vogliono ricevere informazioni su uno stile di vita corretto. Non vogliono semplicemente sentirsi dire cosa non dovrebbero mangiare, ma vogliono sapere in quale modo l’alimentazione influenza la salute del nostro corpo, sia fisica che mentale.” I resort migliori prestano attenzione alla nutrizione con tour di orti privati e degustazioni, oppure con lezioni studiate per approfondire le conoscenze in materia di alimentazione e scoprire le ultime tendenze. I piatti sono spesso preparati con ingredienti biologici di provenienza locale o prodotti presso la struttura e, piuttosto di frequente, vengono proposti corsi tenuti da artigiani di vario tipo, come agricoltori e casari, nonché lezioni con chef di fama mondiale.
 
Un’alimentazione consapevole non punta tanto a stabilire quali alimenti sono nocivi (come lo zucchero, il burro e i grassi), ma ha piuttosto l’obiettivo di sensibilizzare sulla provenienza degli alimenti, sul modo in cui sono stati prodotti e sul modo in cui il corpo reagisce, chiedendosi sempre se le scelte che stiamo compiendo sono le migliori per la nostra salute.

Detox digitale

In un mondo caratterizzato da ritmi frenetici in cui le persone non riescono mai a staccare le mani dal cellulare e devono rispondere immediatamente alle email per non sembrare maleducate e in cui sono molti sono coloro che postano ogni attività su Instagram, Snapchat e Facebook, spegnere il telefono e andarsene per creare una connessione profonda con ciò che ci circonda rappresenta un lusso supremo.
 
“Uno dei modi migliori per ridurre lo stress è fuggire dai dispositivi tecnologici ed entrare in sintonia con se stessi e con l’ambiente e le persone che ci circondano,” afferma Karen Goldberg, amministratrice delegata di Virtuoso Hotels and Resorts. “Un detox digitale spesso porta a una maggiore creatività e a nuove idee. I benefici sono decisamente maggiori rispetto agli inconveniente a breve termine.”
 
I resort che offrono un detox digitale spesso vietano l’utilizzo di dispositivi tecnologici nelle aree pubbliche e alcuni non offrono neppure il WiFi. Altre strutture chiedono ai propri ospiti di consegnare i dispositivi all’arrivo e li restituiscono solo dopo aver concluso il programma o il soggiorno.
 
Nonostante possa sembrare una soluzione draconiana, i benefici sono immediati: gli ospiti dormono meglio e partecipano più attivamente alle numerose attività, ai trattamenti e ai programmi offerti dalla struttura, che si tratti di passeggiate in bicicletta, lezioni di yoga, massaggi thailandesi, sedute per la gestione dello stress e sedute con specialisti che aiutano a scoprire le ragioni della dipendenza tecnologica.

Meditazione Mindfulness

La meditazione viene praticata in tutto il mondo, ma di recente è diventata particolarmente di moda negli Stati Uniti con applicazioni in testa all’elenco delle applicazioni più vendute dell’App Store di Apple e studi che spuntano come funghi in tutto il paese per aiutare le persone a calmare la mente.
 
“In questo momento di incertezza, i consumatori cercano di riappropriarsi del presente,” spiega Sutter. “Meditano per vivere un’esperienza di trasformazione e trovare la forza dentro di sé.” Pertanto, i resort stanno offrendo moltissime lezioni di meditazione e mindfulness, molte delle quali si concentrano su obiettivi specifici, quali la meditazione dei chakra per correggere squilibri emotivi e risvegliare l’energia interna, oppure lezioni guidate con un terapeuta comportamentale.
 
A prescindere dalla pratica scelta, i benefici della meditazione sono dimostrati da dati scientifici. Secondo un recente studio, la meditazione mindfulness permette di dare sollievo al dolore e chi la pratica sostiene che riduca il livello di stress e ansia e permetta di pensare in modo più chiaro. 

Benessere hi-tech

Se la parola “spa” vi fa pensare alla musica zen e a trattamenti frivoli, significa che non avete mai provato le attrezzature benessere e mediche hi-tech di ultima generazione. Studiate per persone particolarmente attente al loro benessere, queste spa promettono risultati eccezionali e sono state ideate per individuare e risolvere disturbi cronici.
 
I programmi proposti sono degni di un dottorato e includono unità specializzate nella biotecnologia delle cellule staminali per aiutare a curare patologie autoimmuni oppure esami medici di una giornata che prevedono un’analisi della composizione corporea, analisi del sangue e un test dell’attività metabolica. In questi centri è inoltre possibile individuare e curare deficienze vitaminiche, allergie e intolleranze alimentari, mentre i disturbi più complessi possono essere diagnosticati e curati con una combinazione di trattamenti tradizionali e olistici.
 
Per quanto riguarda gli ospiti che soffrono di disturbi cronici poco chiari che non è stato possibile diagnosticare o curare, le strutture benessere hi-tech sono perfette per eseguire approfondimenti e scoprirne le cause.

Ippoterapia

Da tempo i cavalli sono noti per le loro capacità terapeutiche in caso di traumi o disturbi emotivi e molti resort di lusso hanno scelto i programmi di ippoterapia per stimolare la creatività e i rapporti interpersonali.
 
“Già gli antichi Greci documentarono i benefici terapeutici dell’equitazione,” afferma Krista Betts, una consulente con sede ad Austin. “Gli animali sono una fonte di relax naturale e ci tranquillizzano, pertanto non c’è da stupirsi se le spa hanno inserito l’ippoterapia tra le loro proposte.”
 
I programmi con cavalli, nei quali gli ospiti spesso non cavalcano ma effettuano attività assieme all’animale, sono benefiche sia per le coppie che per i soggetti singoli e sono inoltre rinomati come esercizi di team-building. Queste sedute sono studiate per aiutare a migliorare le capacità di ascolto e comunicazione, nonché per riflettere i comportamenti umani e agire come uno specchio dell’anima (dopotutto, i cavalli sono noti per la loro capacità di percepire le emozioni e per essere animali intuitivi). Altre opzioni che riscuotono successo sono le lezioni di pittura con i cavalli per esprimere emozioni e focalizzare le energie.
 
Dopo un incontro di ippoterapia, gli ospiti affermano di provare una sensazione di calma ritrovata, di lucidità e di connessione, un modo semplice ma potente per ritrovare motivazione, autocontrollo e lucidità. 
 
Se volete avere l’elenco completo dei 41 partner Virtuoso Wellness, vi preghiamo di contattare il vostro consulente di viaggio Virtuoso.

Trovate le vostre opzioni benessere preferite scegliendo tra gli hotel, i resort e le crociere Virtuoso Wellness riportati di seguito:
 
Fairmont Sonoma Mission Inn & Spa – Sonoma, California, USA
Blackberry Farm – Great Smoky Mountains, Tennessee, USA
The Ranch Malibu – Malibù, California, USA
Miraval Resort & Spa – Tucson, Arizona, USA
Andaz Maui at Wailea Resort – Hawaii, USA
Borgo Egnazia – Puglia, Italia
Castel Monastero Resort & Spa – Siena (Toscana), Italia
Grand Hotel Quellenhof & Spa Suites – Bad Ragaz, Svizzera
Schloss Elmau Luxury Spa Retreat and Cultural Hideaway – Baviera, Germania
SHA Wellness Clinic – Albir/regione di Valencia, Spagna
Chable Resort and Spa - Chocholá, Messico 
The Resort at Pedregal – Cabo San Lucas, Messico
BodyHoliday Saint Lucia – Caraibi
The Dhara Dhevi Chiang Mai – Chiang Mai, Thailandia
Mukul Beach, Golf & Spa – Nicaragua
Crystal Cruises – Itinerari offerti in tutto il mondo.